6 Dicembre 2011Lega Pro

Ternana no limits, speranze promozione Perugia

Panoramica della 15.a giornata e di quanto successo fin qui nei quattro gironi di LegaPro, tra Prima e Seconda Divisione
Picture
Foto tratta da www.passionemaglie.it
PRIMA DIVISIONE

GIRONE A: SUPER TERNANA - Nel girone A due squadre per ora hanno una marcia in più: Ternana e Taranto. La capolista centra la sua decima vittoria contro un avversario di primissimo piano, Pro Vercelli, che era nel suo momento migliore. Vince 1-0 e ora sono ben dieci i punti che dividono la squadra umbra dalla sesta in classifica, il che significa avere un buon margine di vantaggio nella corsa promozione. E pensare che qualche mese fa la società veniva ripescata dalla Seconda Divisione, a dimostrare quanto sia sottile la differenza tra crollo e rinascita.

I PROBLEMI DELLE INSEGUITRICI - Stesso risultato per il Taranto di mister Dionigi: 1-0 sul Foligno che pare non essere più quello di inizio stagione. Solo una sconfitta in più rispetto alla Ternana lascia dietro la squadra pugliese, ma la prestazione contro il Foligno ha messo in mostra una squadra matura che si avvale di un organico di giocatori che in ogni momento possono risolvere gare di difficile soluzione (questa volta ci ha pensato il bomber Chiaretti). Dietro alla coppia di testa la giornata ci dice che vi è un folto gruppo di compagini che zoppicano, lo dicono i gol subiti, eccezion fatta per Pisa e pro Vercelli.  Il Carpi pareggia proprio contro i toscani, 2-2, e non vorrei ripetesse il campionato del Foggia 2011 targato Zeman, dove alla vittoria di una domenica si opponeva una sconfitta la domenica successiva.

MANCA CONTINUITA' - E' stata una domenica favorevole all'Avellino, vittorioso a Pavia 2-3, al Lumezzane che con un 2-0 liquida il Foggia, al Sorrento che con identico punteggio supera la Tritium e al Benevento, che batte 0-2 una Spal irriconoscibile; ma per trovare delle antagoniste all’altezza delle prime della classe occorre che qualcuna di queste abbia maggiore continuità. Nella bassa classifica invece si sta consolidando un gruppetto che la giornata ci conferma in netta difficoltà, ma il mercato ormai alle porte può forse cambiare il trend negativo.

GIRONE B: SIRACUSA REGINA - Forse nel girone B si è trovata la squadra candidata a essere leader, il Siracusa di mister Sottil. 2-0 all'Andria, nona vittoria stagionale e domenica prossima una prova determinante per confermare la solidità di questo gruppo, la trasferta a Lanciano, l'altra squadra che a mio avviso può competere sino alla fine per la vittoria del campionato (0-2 nella trasferta di Crema per il team di Gautieri).  Continuità la dà anche il Portogruaro, 1-0 al Frosinone con un ottima prova, al contrario della Cremonese che a Barletta subisce la sua terza sconfitta consecutiva (1-0), ulteriore conferma di quanto non ci siano squadre “troppo forti”, come appunto i lombardi venivano definiti prima di inizio stagione. Altro match di primissimo piano è stato quello vinto dalla Triestina sul Trapani (2-1) e quello che ha visto festeggiare lo Spezia sul campo dell'Alto Adige  (1-2), ma bisogna mettere in evidenza che nel girone B, una classifica così corta, porta a considerare quasi tutti gli incontri come scontri diretti. Così si devono leggere i pareggi Bassano-Prato (0-0), Latina-Piacenza (2-2), e Feralpi Salò-Carrarese (2-2). Aspettiamo quindi che qualcuno rompa questo equilibrio per capire e giudicare meglio le squadre.

Gli Autogol su IS
Iscrivi alla NewsLetter!
Sei una promessa dello sport e nessuno lo sa?

Ti chiamano "fenomeno" ma nessuno ti intervista?

Raccontaci la tua storia, lo faremo noi!
Seguici su...
Ricerca
Facebook
Le foto presenti su "intervistasportiva.com" sono state in parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla pubblicazione non avranno che da segnalarlo a redazione@intervistasportiva.com e provvederemo prontamente alla rimozione.
The pictures on "intervistasportiva.com" are taken in part from the web, and thus considered to be public. If the subjects or the authors disagree with the publication. They can report that to redazione@intervistasportiva.com. We will promptly remove them.


Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.