4 Ottobre 2013 di Luca OggioniBundesliga

Bayern Monaco all’esame Leverkusen

Guardiola ha festeggiato i 100 giorni d'allenatore a Monaco. Dopo la netta vittoria in Champions contro il Manchester City, il suo Bayern è obbligato a vincere anche in campionato.
Picture
Foto tratta da it.eurosport.yahoo.com
Niente cali di tensione per il Bayern Monaco. Sabato (ore 18.30) alla BayArena servirà una prestazione super per avere la meglio sui padroni di casa. Una sfida tra la prima e la seconda della classe. Entrambe le formazioni sono reduci da due successi fondamentali in Champions League. Il Bayern ha strapazzato per 3-1 l'agguerito Manchester City, mentre le Aspirine hanno vinto all’ultimo respiro contro la Real Sociedad. In Bundesliga, la squadra bavarese comanda la classifica con 19 punti, insieme al Borussia Dortmund, mentre i rosso-neri inseguono a una sola lunghezza. Turno favorevole per gli uomini del Mago Klopp, impegnati sul campo del modesto Borussia Moenchengladbach. Il Bayern, dunque, è obbligato a vincere per tenersi a contatto con i rivali, il Leverkusen spera nel colpaccio.

100 DI QUESTI GIORNI –Mercoledì 2 ottobre, mentre il suo Bayern stravinceva (ma soprattutto convinceva) Guardiola festeggiava il suo 100° giorno da quando è sbarcato a Monaco di Baviera. Come sono andate le cose in questi primi mesi? Non male, anche se potevano andare molto meglio. Riavvolgendo la pellicola, l’avventura di Pep non era iniziata nei migliori dei modi: la sconfitta nella Super Coppa di Germania contro il Borussia è ancora una ferita aperta. Si era rifatto qualche giorno dopo nella Supercoppa europea battendo ai calci di rigore il Chelsea del nemico Mourinho. In campionato sono arrivate sei vittorie su sette partite. Solamente il pareggio di Friburgo (1-1) alla 4° giornata ha impedito all’allenatore catalano di eguagliare o addirittura migliorare le strisce vincenti che diedero inizio al dominio bavarese targato Ottmar Hitzfeld prima e Otto Rehhagel poi. In Europa, al momento, nessun passo falso: primo posto solitario nel girone a quota 6 punti  (6 gol fatti e 1 subito). Tuttavia, continuano a piovere critiche sul gioco mostrato e su alcune decisioni tattiche, Lahm interno di centrocampo su tutte. Le ultime accuse risalgono ad appena una settimana fa: la causa è il sudatissimo successo casalingo per 1-0 contro il Wolfsburg. Guardiola però non si scompone, continua a portare avanti il suo lavoro. A maggio si tireranno le somme.

Gli Autogol su IS
Iscrivi alla NewsLetter!
Sei una promessa dello sport e nessuno lo sa?

Ti chiamano "fenomeno" ma nessuno ti intervista?

Raccontaci la tua storia, lo faremo noi!
Seguici su...
Ricerca
Facebook
Le foto presenti su "intervistasportiva.com" sono state in parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla pubblicazione non avranno che da segnalarlo a redazione@intervistasportiva.com e provvederemo prontamente alla rimozione.
The pictures on "intervistasportiva.com" are taken in part from the web, and thus considered to be public. If the subjects or the authors disagree with the publication. They can report that to redazione@intervistasportiva.com. We will promptly remove them.


Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.