22 Marzo 2013 di Marco BarzizzaSopra il ferro

Polonara: "Deluso per Sassari, hanno punito le nostre disattenzioni"

La sconfitta (di un punto) contro la Dinamo, ha riportato due squadre in testa alla classifica. Polonara ha le idee chiare: "Li abbiamo tenuti a punteggio basso, ma quell'infrazione di passi..."
Picture
Foto di Stefano Gariboldi
Settimana scorsa impegnato nel big match contro la Dinamo Sassari, perso di 1 solo punto dalla sua Cimberio Varese, Achille Polonara va sopra il ferro pensando al futuro, ma con il rammarico di una partita con qualche errore di troppo.

Perdere di uno, si dice, è peggio di perdere di 20. Quando, dopo la partita di settimana scorsa contro Sassari, vi siete ritrovati nello spogliatoio dopo la sconfitta l'umore com'era?
"C'era molta delusione, soprattutto dopo aver rivisto il video dell'ultimo tiro dove l'infrazione di passi era chiara. Ma ci sta che un arbitro sbagli. Come sbagliamo noi possono sbagliare anche loro".

Siete scesi in campo in 9 (considerando che De Nicolao e Cerella hanno messo insieme 20 minuti in totale), quel che vi è mancato è stato non avere una panchina molto profonda (per Sassari hanno giocato tutti almeno 1 minuto)?
"Non è stato questo il problema. Ce la siamo giocata fino alla fine in un campo super difficile e abbiamo tenuto Sassari a soli 76 punti (squadra che ne ha 90 di media). Ce l'abbiamo messa tutta. È stata una gran gara, non a caso siamo prime in classifica".

Sei stato il miglior rimbalzista dell'intera giornata di campionato, dove l'ha vinta secondo te Sassari la partita? 
"Sono stati bravi nell'approfittare dei nostri errori. Ci hanno puniti alla nostra minima disattenzione, questo ha fatto la differenza".

In classifica non è cambiato quasi nulla, siete tornati primi a pari merito. Ora mancano 7 giornate e avrete 4 partite con squadre che attualmente occupano posizioni playoff (Roma, Milano, Reggio Emilia, Venezia), ti preoccupano in vista del rush finale?
"Sicuramente saranno sette partite importantissime, possiamo dire anche sette finali. Dobbiamo pensare partita per partita, concentrati e consapevoli che ancora è lunga la strada. Non dobbiamo accontentarci".
Gli Autogol su IS
Iscrivi alla NewsLetter!
Sei una promessa dello sport e nessuno lo sa?

Ti chiamano "fenomeno" ma nessuno ti intervista?

Raccontaci la tua storia, lo faremo noi!
Seguici su...
Ricerca
Facebook
Le foto presenti su "intervistasportiva.com" sono state in parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla pubblicazione non avranno che da segnalarlo a redazione@intervistasportiva.com e provvederemo prontamente alla rimozione.
The pictures on "intervistasportiva.com" are taken in part from the web, and thus considered to be public. If the subjects or the authors disagree with the publication. They can report that to redazione@intervistasportiva.com. We will promptly remove them.


Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.