24 Maggio 2012 di Marco BarzizzaLega A

Playoff serie A: Cantù può raggiungere le altre

Questa sera in gara 4 contro Pesaro, la Bennet può chiudere la serie e raggiungere Milano in semifinale. Dall’altra parte se la giocheranno la solita Siena e l’inaspettata Sassari
Picture
Foto tratta da www.calcionapoliweb.it
E’ successo tutto in poco tempo: in un attimo ci siamo trovati dal giorno 0 dei playoff ad avere già in mano la griglia quasi completa delle semifinali scudetto. La prima a passare il proprio turno è stata l’Olimpia Milano, che non ha faticato granché nel liberarsi della cenerentola dei playoff Umana Venezia. Gara 1 stravinta al Forum d’Assago poi qualche difficoltà in più nelle successive due partite, con Clark e Young che hanno cercato di regalare ai tifosi della laguna un’ulteriore soddisfazione dopo la straordinaria stagione. Alla fine però l’esperienza e la maggior caratura tecnica dell’Emporio Armani EA7 ha avuto la meglio.

SASSARI, NON UN MIRACOLO - Dall’altra parte del tabellone stesso cammino impeccabile per la Dinamo Sassari, che continua a sorprendere dopo una stagione regolare impeccabile dove ha chiuso con il quarto posto in classifica. Ci è voluta anche un po’ di fortuna per battere la Virtus Bologna, con due tiri allo scadere in gara 2 e 3, ma la fortuna bisogna anche cercarsela e, ahinoi per la Virtus, Sassari merita questa semifinale.

ORA ARRIVA SIENA - Semifinale nella quale Sassari incontrerà i campioni d’Italia di Siena, che dopo aver lasciato la gioia di una vittoria casalinga a Varese, hanno chiuso la pratica proprio ieri sera a Masnago, vincendo partita e serie (3-1). Il ritorno a grandi livelli di David Andersen, miglior realizzatore dei suoi (19 punti), e la costante buona presenza su entrambe le metà campo di Pietro Aradori, hanno tolto le castagne dal fuoco alla Mensana in un match dove Varese era partita benissimo con Yakhouba Diawara mattatore del primo tempo (26 punti alla fine). La Montepaschi resta chiaramente la favorita per la vittoria finale e Sassari non dovrebbe fare troppa paura alla squadra di Pianigiani, ma occhio a non dare tutto troppo per scontato.  

TOCCA A CANTU’ - Questa sera, a chiudere il quadro degli incontri, Cantù cerca la vittoria che le regalerebbe il pass per raggiungere Milano in semifinale. Si giocherà a Pesaro, dove la squadra di casa ha i favori del pronostico anche e soprattutto per aver vinto gara 3 sul parquet amico dell’Adriatic Arena. Cantù ha qualcosa in più dal punto di vista dell’esperienza, non del talento: domani potremmo già avere la quarta semifinalista dunque, a meno che la Scavolini non regali l’ennesima sorpresa di questo emozionante finale di stagione.
Gli Autogol su IS
Highlights NBA
Iscrivi alla NewsLetter!
Sei una promessa dello sport e nessuno lo sa?

Ti chiamano "fenomeno" ma nessuno ti intervista?

Raccontaci la tua storia, lo faremo noi!
Seguici su...
Ricerca
Facebook
Le foto presenti su "intervistasportiva.com" sono state in parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla pubblicazione non avranno che da segnalarlo a redazione@intervistasportiva.com e provvederemo prontamente alla rimozione.
The pictures on "intervistasportiva.com" are taken in part from the web, and thus considered to be public. If the subjects or the authors disagree with the publication. They can report that to redazione@intervistasportiva.com. We will promptly remove them.


Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.